Ok

Vi informiamo che il nostro negozio online utilizza i cookies e non salva nessun dato personale automaticamente, ad eccezione delle informazioni contenute nei cookies.


SMALTO SATINATO IMPERMEABILE ITALPOOL FINISH
  • SMALTO SATINATO IMPERMEABILE ITALPOOL FINISH

SMALTO SATINATO IMPERMEABILE ITALPOOL FINISH

Smalto acrilico satinato, impermeabile all’acqua. Protegge e decora piscine, pavimentazioni industriali e civili, garages, scantinati, pavimenti e muri di negozi, corrimano di muri, elementi frangisole di cemento o laterizi, magazzini, locali di servizio e ambienti con forte condensa. Protegge dall'invecchiamento strutture in legno, calcestruzzo, mattoni, pannelli prefabbricati, pietre naturali e intonaco civile. Adatto come strato di finitura anche su idropitture.

15,90 €
Iva inclusa
Litri
Colore universale
Quantità

ITALPOOL FINISH - SMALTO SATINATO IMPERMEABILE:

Smalto acrilico satinato, impermeabile all’acqua. Protegge e decora piscine, pavimentazioni industriali e civili, garages, scantinati, pavimenti e muri di negozi, corrimano di muri, elementi frangisole di cemento o laterizi, magazzini, locali di servizio e ambienti con forte condensa. Protegge dall'invecchiamento strutture in legno, calcestruzzo, mattoni, pannelli prefabbricati, pietre naturali e intonaco civile. Adatto come strato di finitura anche su idropitture.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI:

La resina di cui è composto conferisce al prodotto ottima adesione e notevole resistenza agli agenti chimici, resiste moderatamente a contatto diretto con agenti chimici aggressivi. Il prodotto è carrabile e resiste alle medie sollecitazioni tipiche delle attività industriali. ITALPOOL FINISH può essere direttamente esposto agli agenti atmosferici. Per l’assenza di solventi può essere applicato anche in ambienti interni.

ASPETTO:

Satinato

COLORAZIONE:

Bianco, azzurro + tinte mazzetta Tintò Exterior (con la base ED). È consigliabile utilizzare sempre materiale della stessa fabbricazione allo scopo di evitare leggere differenze di tonalità.

CARATTERISTICHE TECNICHE A 20°C e 65% U.R.:

stato fisico liquido

tipo di resina/legante acrilico

massa volumica g/ml 1250 ± 50

viscosità Brookfield (spin 5-seed3) 70- 100 P

resa teorica per mano mq/lt 8 - 10

Resistenza abrasione umida EN 13300 Classe 1

punto di infiammabilità non rilevante

contenuto solidi % in peso 52 ± 2

vita di stoccaggio (in luogo fresco e asc.) almeno 24 mesi

secco al tatto h 1

indurito h 24

Carrellabile gg. 5

sovraverniciabilità h 4 ÷ 8

classificazione COV  valore limite UE (cat. A/i) 140 g/l (2010)

contenuto COV di ITALPOOL FIN. max 140 g/l

Resistenza abrasione umida EN 13300 Classe 1

diluente acqua

ISTRUZIONI PER L’USO:

Applicazione di 2 strati con temperature dell’ambiente tra +8 °C e +35 °C e un’umidità relativa dell’ambiente <80%. L’umidità del supporto deve essere <10%. Attrezzi: pennello, rullo, spruzzo. Diluizione: primo strato al 10%, se necessario secondo strato tal quale. La pulizia degli attrezzi va effettuata subito dopo l’uso con acqua. Resa indicativa: 4-5 mq/l per due mani su supporti mediamente porosi. È opportuno eseguire sempre una prova pratica sul supporto specifico per determinare i consumi.

CICLI D’INTERVENTO:

Preparazione delle superfici Cemento o altri materiali edili: su cemento o calcestruzzo, stagionati da almeno 28 gg., su superfici sane, asciutte, pulite, esenti da distaccanti, disarmanti, olii, asportare l'eventuale lattime di cemento, aspirare la polvere, ove necessario e stendere una mano di ISOL900 come promotore di adesione. Dopo almeno 12 ore, applicare due mani di ITALPOOL FINISH. Pavimentazioni molto lisce e poco assorbenti devono essere irruvidite con mezzi meccanici (mola o fresa), per assicurare una perfetta coesione tra pavimento e rivestimento. Legno: su superfici sane, pulite, asciutte ed esenti da successive essudazioni di oli o resina, applicare direttamente ITALPOOL FINISH. Metalli: su superfici anche in lega leggera, sane, pulite e asciutte, applicare direttamente ITALPOOL FINISH. In caso di pitturazione di superfici zincate, assicurarsi che il processo di zincatura a caldo con successiva passivazione sia stato accelerato in zincheria o che sia terminato da almeno due mesi. Eliminare eventuali tracce di ruggine mediante carteggiatura o altri mezzi meccanici e applicare ITALPOOL FINISH. Chiedere in azienda di fornire la versione di ITALPOOL FINISH adatta a fornire una protezione anticorrosiva. Plastica: su superfici sane, asciutte, pulite, esenti da distaccanti, oli e ogni altra sostanza, applicare direttamente ITALPOOL FINISH. L'eterogeneità delle caratteristiche dei molti materiali comunemente definiti come “plastica”, può essere critica ai fini dell'aderenza; pertanto, prima di pitturare l'intera superficie, si consiglia di effettuare una prova-campione. In caso di ripitturazione, pulire le superfici, irruvidire carteggiando e applicare ITALPOOL FINISH.

CONFEZIONI:

Lt 13 - Lt 4,5 - Lt 1

VOCE DI CAPITOLATO:

Su superfici già preparate, sane, pulite, asciutte, applicare a pennello, rullo o spruzzo, due strati di ITALPOOL FINISH prodotto da IPIV srl, con un consumo medio di 0,165 litri/mq, al prezzo di € ______ /mq per fornitura e posa in opera, escluso ponteggi e eventuali ulteriori interventi di preparazione.

CLASSIFICAZIONE IN RELAZIONE ALLA PERICOLOSITA’:

Non richiede etichettatura di pericolo in conformità al DL del 3 febbraio 1997 n. 52 modificato con DL del 25 febbraio 1998 n. 90; DMS del 28 aprile 1997, DL del 16 luglio 1998 n. 285. Direttiva 1999/45/CE del 31 maggio 1999, DMS del 7 luglio 1999, DMS del 10 aprile 2000, DMS del 26 gennaio 2001, DMS del 11 aprile 2001, Direttiva 2001/58/CE, Direttiva 2001/59/CE, Direttiva 2001/60/CE e successive modificazioni.

ITPOL75
50 Articoli

Scheda tecnica

Campo di Applicazione
Per Esterni